top of page
IMG_1311.jpg
logo-bianco.png

RESTAURO PORSCHE A LECCO

PACCHETTI CHIAVI IN MANO

Per quel che riguarda il restauro Porsche a Lecco, la nostra officina propone diversi pacchetti chiavi in mano. Negli ultimi decenni, vari modelli di Porsche classiche, dalle 356 – 911 prima serie – 911 anni 70 e 80 – 930 – 964, sono stati restaurati nella nostra azienda: di questi, possediamo vari pezzi di lamierati, diversi pezzi di motori, vari pezzi di cambi e interni per completare l’auto qualora non fosse completa.
Inoltre, per il telaio delle auto possediamo le dime di controllo originali per sostituire lamierati o per la riparazione di auto incidentate. La vostra auto tornerà come all’origine.

IMG_1286.jpg

Guardiamo nel dettaglio le varie fasi del restauro:

VALUTAZIONE DELL’AUTO

Per la valutazione, in primis viene richiesto il certificato d’origine in casa madre per controllare numeri di motore, cambio, telaio (matching numbers) e i suoi optional. Per una valutazione più accurata potremo consigliarvi sui lavori da eseguire una volta che l’auto sarà stata visionata e, in seguito, smontata qualora necessiti di un restauro completo.

1) SMONTAGGIO

Ogni componente dell’auto viene smontata: a  per valutare il ripristino o la sostituzione dei pezzi. Il telaio resterà “nudo”, il motore/cambio verranno smontati.

IMG_1300.jpg
IMG_1319.jpg

2) SVERNICIATURA

Questo è il procedimento iniziale del restauro dove la scocca e la carrozzeria verranno sverniciati ad alta pressione ad acqua. In questa fase potremo avere un’idea più chiara del costo finale del restauro.

3) LATTONERIA – MOTORE – CAMBIO

LATTONERIA: L’auto verrà posizionata sul nostro banco dima dove verranno controllati che i punti di riscontro siano conformi all’originale. Le parti marce o danneggiate verranno sostituite con lamierati originali o ricostruiti da noi.


MOTORE: rientrati i seguenti materiali, albero, basamento e bielle dalla nostra rettifica di fiducia, andremo ad assemblare il motore con componenti nuovi o rigenerati a seconda di quello che si rende necessario. Alla fine di questo ciclo di montaggio, il motore verrà messo nella sala con il “banco prova” per il rodaggio e il controllo del perfetto funzionamento (la messa a punto).


CAMBIO: la scatola e i suoi ingranaggi saranno controllati dalla nostra rettifica di fiducia. Dopo questo procedimento, verranno sostituiti sincronizzatori, cuscinetti, manicotti e tutto quello che necessita per un ottimo funzionamento.

4) PREPARAZIONE - VERNICIATURA – LUCIDATURA

PREPARAZIONE: dopo la stesura di un primer “anti fioritura” per conservare il metallo dagli agenti atmosferici, la carrozzeria viene accuratamente levigata e modellata per rendere le superfici omogenee tra di loro. Dopo questo processo si procede con la verniciatura.

VERNICIATURA: possediamo un forno di ultima generazione in grado di essiccare la vernice a 60° in poco più di mezzora. L’insonorizzazione “body” dei fondi (passaruota e parti sottostanti alla carrozzeria) verrà applicata prima o dopo la verniciatura completa dell’auto, a seconda dell’anno di produzione.

LUCIDATURA: ogni auto, dopo l’essicazione della vernice, viene lucidata con vari processi all’avanguardia per la brillantezza e il mantenimento della vernice.
 

5) INTERNI (tappezzeria)

Ci appoggiamo al nostro tappezziere di fiducia dove, con il certificato d’origine richiesto all’inizio del nostro restauro, potremo riportare gli interni come il modello originale, sia per colori che per materiali.

964 3.3.jpg
IMG_1250.jpg

6) RIMONTAGGIO

Questa è la fase più accurata in assoluto: si inizia dal montaggio dell’impianto elettrico, sospensioni, cofani, portiere, profili, fanaleria, interni, guarnizioni e, in fine, motore e cambio. Ogni auto prima della prova su strada viene bilanciata su quattro pese per equilibrare il peso. Dopo questo processo eseguiamo la convergenza di ogni singolo asse per poi passare passare alla prova su strada, rivivendo con emozione il lavoro eseguito con passione dalla nostra azienda.

bottom of page